GRAZIE A VOI, IN QUESTO NATALE RINASCE LA MATERNITÀ TERREMOTATA DI SPOLETO

Per Cei la solidarietà non è solo un titolo ad effetto, ma un’azione concreta destinata a dare frutti tangibili nel tempo.

Quest’anno abbiamo dotato di apparecchiature diagnostiche avanzate il Reparto Maternità dell’Ospedale di Spoleto, danneggiato dal terremoto del 2016.

Con la somma destinata ai regali di Natale abbiamo donato alla Sala Parto un cardiotocografo di ultima generazione, per il monitoraggio del battito del cuore del nascituro e delle contrazioni della futura mamma prima del parto. Un aiuto prezioso alle gestanti di quei territori devastati dal sisma, che potranno realmente rinascere soltanto se i bambini torneranno a nascere nei luoghi di origine delle loro famiglie.

Torna Indietro